Clienti

T3LAB fa del rapporto con  le imprese il centro delle proprie attività, data la sua stessa natura di luogo, fisico e virtuale, per il trasferimento di conoscenze dal sapere accademico al mondo imprenditoriale.

Le case histories qui presentate rappresentano alcuni dei rapporti più proficui che si sono svolti tra gruppi di ricerca del laboratorio e aziende e testimoniano l’impegno e la voglia di mettersi in gioco che ci caratterizzano nel rapporto con le imprese.

  • FEB ELETTRICA - Sistema di domotica distribuita

    Attività di ricerca e sviluppo riguardante il progetto di “domotica distribuita” basato su moduli intelligenti comunicanti tra loro grazie all’utilizzo di bus di comunicazione. Il progetto introduce elementi di elettronica embedded modulare, facilmente programmabile rendendo il sistema estremamente ri-configurabile in funzione delle esigenze del singolo cliente finale (privato o business) . Inoltre il sistema è stato completato fornendo un’interfaccia utente per l’installatore (in versione “basic” e “avanzata”) e un’applicazione mobile (sia su piattaforma Android che iOS) per la configurazione e monitoraggio della rete domotica per l’utente finale.

  • SELCOM ELETTRONICA - Attività di porting e testing di protocolli fieldbus

    Lo sviluppo continuo di nuovi protocolli per la comunicazione industriale rende sempre più necessaria la progettazione e lo sviluppo di piattaforme embedded multi-bus, ovvero dispositivi in grado di gestire più protocolli contemporaneamente. Tali piattaforme consentono di interconnettere PLC di famiglie differenti (Siemens, Rockwell, B&R ecc). T3LAB ha realizzato un’attività di porting, testing e sviluppo applicativo, su piattaforma hardware custom del cliente, di alcuni dei principali e più diffusi stack: CanOpen, PowerLink ed Ethernet/IP. L’attività è stata sviluppata grazie ad una puntuale conoscenza del singolo protocollo di comunicazione e ad un’attenta analisi d’interazione con la piattaforma hardware target.

  • ACEM - Lampade Bluetooth Low Energy & Mobile App

    ACEM e T3LAB hanno collaborato nella realizzazione della versione wireless delle lampade chirurgiche STARLIGHT NX che abilita la comunicazione e la sincronizzazione tra lampade, telecamere, dispositivi remoti a parete e dispositivi mobili.
    Avvalendosi di Bluetooth Low Energy (Bluetooth 4.0), T3LAB ha realizzato l’hardware ed il software dell’interfaccia grafica di controllo remoto al sistema di illuminazione ACEM. Le APP per dispositivi iOS ed Android permettono la gestione del sistema da dispositivi smartphone e tablet.

  • RETINAE - Bin-picking 3D in stereoscopia

    T3LAB ha affiancato Retinae in attività di studio, ricerca ed implementazione di algoritmi stereo con numero arbitrario di camere per il pick&place di oggetti in ambito industriale.
    A seguito di una prima fase di analisi ne è seguita una seconda di esplorazione di tecniche dette di stereo attiva, ovvero algoritmi di visione innovativi per la ricostruzione 3D di oggetti ai fini della realizzazione di un sistema di bin picking per guida robot e l’automatizzazione del processo produttivo.
    L’obiettivo complessivo della collaborazione è stata la realizzazione di un sistema industriale di pick&place caratterizzato da un elevato livello di throughput in cui gli oggetti da prelevare (meccanici, farmaceutici) hanno geometria complessa o caratteristiche fisiche che li rendono avversi all’utilizzo di sistemi di visione standard (presenza di flowpack, elevata riflessività, assenza di particolari sulla superficie).

  • CALZONI L3 - Sviluppo software sistema di controllo della propulsione navale

    T3LAB ha affiancato il cliente nello sviluppo software della logica di controllo della movimentazione del propulsore navale. Il Sistema di Propulsione di Caccia consente alla nave una manovrabilità non ottenibile in altri modi in tutte le operazioni di caccia alle mine, in modo da facilitare la ricerca e l’identificazione di bersagli subacquei, il lancio ed il recupero di ROV (Remotely –Operated -Vehicle), senza esporre a rischi l’imbarcazione stessa.

  • RENNER ITALIA - Showroom interattivo

    E’ stata realizzata un’applicazione di realtà aumentata per la visualizzazione su dispositivi mobili di contenuti multimediali associati ai prodotti in mostra nello showroom. L’applicazione, basata sul riconoscimento di simboli, permette la visualizzazione di foto, video e schede tecniche che possono essere esplorate in modo interattivo mediante interfaccia touch e/o vocale. Inoltre, è possibile collezionare le preferenze sui prodotti espresse dai visitatori durante la visita, consentendo di inviare ulteriori informazioni personalizzate via email.

  • DATALOGIC AUTOMATION - Real-Time Ethernet

    Le comunicazioni industriali basate su Ethernet (Real-Time Ethernet) stanno conquistando rapidamente il mondo dell’automazione industriale, grazie alla maturità tecnologica e al costo ridotto dell’equipaggiamento. A differenza del mondo Internet, i vincoli di funzionamento in tempo reale implicano l’impiego di hardware specifico all’interno del sistema, in modo che il dispositivo possa gestire i pacchetti della rete in modo deterministico.
    T3LAB ha realizzato una ricerca sulle implementazioni ASIC, multiprocessore e FPGA-SoC disponibili sul mercato per i principali fieldbus ad oggi presenti sul mercato: Profinet, EtherCat e Powelink. Lo sviluppo di un sistema di test unico ha permesso di mettere a confronto le prestazioni e l’occupazione di risorse hw/sw per ciascuna tecnologia. Oltre a questi aspetti, altri punti cardine del confronto sono stati la facilità di integrazione con sw pre-esistente e l’uniformità delle interfacce per i diversi protocolli in esame.

  • NOEMALIFE - Web Application e Mobile APP per la stimolazione ed il monitoraggio di pazienti con ridotte capacità cognitive

    Noemalife e T3LAB hanno collaborato per realizzare una Web Application ed una APP per dispositivi mobili (smartphone e tablet), che intendono supportare gli operatori professionali nell’assistenza di pazienti che presentano una diminuzione delle capacità cognitive, quali possono essere le persone affette da lieve demenza senile, o da Alzheimer nello stadio iniziale della patologia. L’APP fornisce un ausilio alla stimolazione cognitiva dei pazienti, consentendo la gestione di calendari di eventi e la programmazione delle attività quotidiane dei singoli utenti e fornendo loro, quando necessario, uno stimolo multimediale. È inoltre possibile acquisire, via Bluetooth, e gestire in Cloud i dati di movimento provenienti da sensori inerziali indossati dagli utenti, creando un repository da utilizzare in studi di analisi del cammino.

  • SWISSLOG - Sistema di visione per il taglio di blister farmaceutici

    T3LAB ha affiancato Swisslog durante la fase di studio e progettazione di una macchina automatica dedicata al taglio di blister farmaceutici con lo scopo di singolarizzare le compresse di farmaco destinate a formare le dosi giornaliere per l’impiego ospedaliero.
    Nello specifico, il supporto di T3LAB ha consistito nella realizzazione di un sistema di visione ad-hoc, basato sulla libreria di visione Halcon 11 della MVTec, in grado di identificare gli alveoli di un blister generando una griglia di linee per la separazione degli alveoli, per poi procedere al taglio.

  • GRUPPO CMS - Realtà aumentata per applicazioni industriali

    T3LAB ha realizzato un prototipo di realtà aumentata in grado di assistere un operatore durante l’assemblaggio/riparazione di una macchina automatica. Il prototipo è stato realizzato sviluppando tecnologie di visione in grado di riconoscere oggetti a partire dal CAD, a cui sono state associate tecnologie di sintesi e riconoscimento vocale, virtualizzazione di animazioni, oggetti, istruzioni testuali.
    L’ulteriore sviluppo prevede la realizzazione di un manuale virtuale interattivo per l’assemblaggio di una macchina automatica che consenta all’operatore di lavorare a mani libere.

  • Datalogic ADC - Studi e sviluppi su tecnologia NFC e Wi-Fi

    T3LAB ha svolto un’attività esplorativa sulla tecnologia NFC consentendo il trasferimento di know-how al cliente in materia di: protocolli, memorie, tag, limiti prestazionali, capacità, ruoli (master, slave), soluzioni hardware e software, moduli e chip, Android SDK, Android stack e driver.
    Il cliente ha commissionato a T3LAB anche alcune attività esplorative inerenti la tecnologia Wi-Fi. In particolare ci si è concentrati sugli standard di autenticazione, di sicurezza e di prestazioni (roaming), tipicamente richiesti negli ambienti industriali e che solitamente si distinguono rispetto agli ambiti consumer.

  • Pelliconi & C. - Studio di un sistema di controllo della qualità dei tappi

    L’obiettivo del progetto è stato valutare la possibilità di realizzare un sistema di controllo qualità per la stampa dei tappi utilizzando come modello un tappo reale e non un immagine artificiale generata con un algoritmo di addestramento (come avviene nei sistemi più diffusi). Sono stati testati vari sistemi di illuminazione uniforme ed è stato realizzato l’algoritmo che implementa il controllo qualità.

  • NOLAN - Smartphone APPs per la gestione remota dei caschi Bluetooth Nolan

    T3LAB ha sviluppato per Nolan l’applicazione per smartphone Android ed Apple che permette di connettersi ai prodotti N-Com, la linea Nolan di interfoni Bluetooth per motociclisti. L’App abilita l’accesso alle funzioni avanzate di N-Com per la selezione di specifiche modalità di riproduzione audio, la regolazione fine dei volumi, la gestione della lista degli utenti connessi all’interfono e della radio FM. Queste funzionalità vengono integrate con un menù telefono semplificato per accedere rapidamente alla propria rubrica, usare l’assistente vocale, telefonare e riprodurre musica usando N-Com. Il T3LAB, oltre a sviluppare l’App su entrambe le piattaforme, si è occupato di gestire la connessione Bluetooth tra il casco e lo smartphone. L’applicazione è scaricabile gratuitamente su Google Play ed Apple Store.

  • BRIDGE129 - Sistema embedded di videosorveglianza ad elevata risoluzione

    La collaborazione con Bridge129 è stata intrapresa allo scopo di contribuire alla realizzazione di un sistema con telecamera intelligente per la videosorveglianza. Il sistema embedded realizzato permette l’elaborazione di uno streaming video acquisito da un sensore ad altissima risoluzione, realizzando in cascata la compressione e l’invio delle immagini ad un server remoto. Inizialmente il progetto ha riguardato l’analisi di una catena di filtri per la sola elaborazione dello streaming video. I filtri analizzati sono degli IPCore che verranno successivamente inseriti all’interno di un FPGA presente nel sistema embedded di Bridge 129. Per tale progetto sono stati utilizzati gli ambienti di sviluppo Xilinx.

  • DATAOPTICAL - Sintetizzatore elettronico con protocollo MIDI

    Obiettivo del progetto è lo sviluppo di uno strumento musicale elettronico (DRUM MACHINE DDM800) progettato per creare, modificare ed eseguire ritmi imitando il suono di strumenti a percussione. Tale strumento verrà realizzato basandosi sul protocollo MIDI (Musical Instrument Digital Interface) e presenterà la possibilità di realizzare sequenze ritmiche in due diverse modalità (Real e Step), di interfacciare un sintetizzatore esterno per la riproduzione dell’audio e di salvare i ritmi creati su dispositivi di memoria mobile (memory card, . . .).

  • COVEME - Analisi FEM per progettazione pannelli fotovoltaici di nuova generazione

    T3LAB ha affiancato COVEME nella progettazione e sviluppo di un backsheet per moduli fotovoltaici di nuova generazione. Tramite analisi FEM, T3LAB ha valutato il comportamento elettrico e termico di tale componente in condizioni di funzionamento di base e di guasto parziale, allo scopo di ottimizzarne l’efficienza e di verificarne la rispondenza ai requisiti richiesti. Tali attività condurranno l’azienda allo sviluppo di pannelli fotovoltaici innovativi in grado di aumentare significativamente la potenza prodotta.

  • MAGNETI MARELLI - Caratterizzazione del pacco batterie all’interno di veicoli ibridi

    Obiettivo del progetto è stata la messa a punto di un banco prova automatico per la caratterizzazione di batterie per impiego nell’ automotive per lo sviluppo di veicoli ibridi. Il banco doveva simulare cicli di carica e scarica rapidi delle batterie per simulare il normale utilizzo sia in ambiente urbano che durante una competizione sportiva.

  • DATALOGIC - Sistema di misura del volume di pacchi in movimento su nastri trasportatori

    Il progetto ha riguardato lo sviluppo di firmware e software per un sistema di misura del volume di pacchi in movimento su nastri trasportatori, basato su dispositivi FPGA. Il sistema doveva essere in grado di misurare il volume di un pacco, di qualsiasi forma e orientamento, che si muovesse su un nastro trasportatore alla velocità di 2 m/sec.

  • CARPIGIANI - Sistema per analisi batteriologica di miscele alimentari basato su misure di impedenza

    L’obiettivo del progetto è stato lo sviluppo di un sistema per analisi batteriologica che non venisse direttamente a contatto con la miscela alimentare prodotta. E’ stato pertanto sviluppato un sistema elettronico portatile hardware e software in grado di eseguire misure di impedenza in miscele alimentari. Tali misure, eseguite a temperatura costante e ad intervalli di tempo regolari, consentono infatti di mettere in relazione le variazioni di impedenza della miscela in esame con la carica batteriologica contenuta al suo interno.