FPGA

System-on-Chip e accelerazione HW

La presenza nel mercato di System-on-Chip, chip che integrano al proprio interno un numero sempre maggiore di processori e periferiche standard, ha  permesso di sviluppare sistemi di elaborazione dell’informazione sempre più complesse e performanti, ma tuttavia, non completamente personalizzabili per le applicazioni specifiche.

Per superare questa limitazione attualmente la tecnologia più indicata è quella data da nuove piattaforme che integrano al proprio interno microprocessori, periferiche standard e logica programmabile (FPGA), permettendo di raggiungere soluzioni  personali ed adattate a esigenze specifiche e complesse.

Partendo da queste tecnologie il gruppo di ricerca di T3LAB sull’accelerazione HW, in continuità con il progetto VIALAB, ha realizzato una soluzione per l’applicazione di Blob Analysis in campo industriale, nella quale si sfrutta sia le potenzialità di processore Dual Core ARM Cortex A9 sia quelli della logica programmabile (FPGA) presenti all’interno della piattaforma di Xilinx Zynq7000.

Il gruppo si occupa sia della realizzazione Hardware, quindi alla creazione in VHDL di periferiche custom, sia della parte Software, cioè dei driver necessari per poter impiegare periferiche custom in un sistema operativo Linux.

Il gruppo si propone di continuare questa esperienza in ambito HW e SW continuando a sviluppare prototipi adatti alla risoluzione di problemi specifici nel campo dell’elaborazione dell’immagine, le cui possibili applicazioni, a partire dalla visione industriale, spaziano fino alla videosorveglianza, all’elaborazione di immagini per la diagnostica medicale e a tutte quelle funzioni che richiedono di elaborare streaming video in real-time.


Progetto finanziato da



TAGS: , , , , , , ,